Uomini più vecchi fanno figli più geek
I padri più in là con gli anni hanno maggiori probabilità di generare scienziati e smanettoni in erba: le cause sono equamente divise tra genetica e fattori ambientali.
Riconosceresti la voce della tua maestra?
Il timbro vocale umano ha caratteristiche uniche. Ma sappiamo sfruttarle per distinguere le persone?
Il potere dà (davvero) alla testa
Impulsività, disprezzo del rischio, assenza di empatia con gli elettori: alcune caratteristiche associate a politici, spiegate dalle neuroscienze.
I mancini sono davvero migliori in matematica
La conferma in uno studio italiano: chi preferisce la mano sinistra si distingue nei compiti di problem solving e nei complessi ragionamenti matematici.
ABBONATI

SCARICA L’APP

iOS Android Amazon

Chi parla a macchinetta dà meno informazioni
Non importa se si soppesi ogni parola o se, al contrario, si tenda a esprimersi molto velocemente. Il risultato è lo stesso: il ritmo del discorso determina la scelta di termini più o meno efficaci.
10 modi in cui il tuo smartphone ti sta cambiando
Dagli effetti sulla vista a quelli su memoria e senso dell'orientamento; dalla fobia di non averlo alla dipendenza da notifiche: il nostro rapporto col cellulare, spiegato dalla scienza.
Siamo sempre meno istruiti?
I geni che predispongono a investire molti anni nell'istruzione sarebbero in diminuzione, anche se l'effetto di questo calo sul QI è minimo. Il motivo potrebbe avere a che fare con la fertilità.
Udire la luce è possibile
La sinestesia è un fenomeno raro, ma alcune forme di contaminazione sensoriale, come quella che permette di "sentire" i flash luminosi, sarebbero più diffusi di quanto si pensi.
Blue Monday: è il giorno più triste dell'anno?
Davvero questo lunedì è, per la scienza, il più deprimente del 2017? Soltanto se ci credete. Le origini di una bufala che ha grande successo sui social media.
Che amico sei?
Secondo un sociologo americano ci sono 3 tipi di amici, e si differenziano in base al loro modo di intendere le relazioni di gruppo.
Perché con cani e bambini facciamo "quella" voce
Avete presente i vezzeggiativi e i toni acuti che usiamo rivolgendoci a Fido o ai bimbi piccoli? Una ricerca sui cuccioli di cane fa luce sullo scopo di questo linguaggio.
8 cose che (forse) non sai sulle tue vacanze
Quanto deve durare una vacanza per farci bene? La depressione post vacanze esiste davvero? Le ferie secondo la scienza.