22
feb 2009

Adulta e vaccinata


            Una donna della tribù etiope dei Mursi con il tipico disco labiale.

Quello che vedete qui è il frutto di molti anni di "lavoro". E non senza sofferenze. Alle donne della tribù etiope dei Mursi, infatti, all'età di 15 anni viene praticata un'incisione sul labbro inferiore. Un foro che viene poi gradualmente dilatato con dischi sempre più larghi di legno o argilla.
Dopo un po' di tempo, queste donne riescono a indossare placche anche di 10 centimetri di diametro decorate a mano (come quella della donna nella foto).
Un gioiello un po’ ingombrante che serve alle donne mursi per trovare marito.
L’usanza secondo gli antropologi è un rito di passaggio dall'adolescenza all'età adulta. Quando il disco è grande significa che la donna ha raggiunto la maturità sessuale.
Placche nel naso per sembrare più brutte (guarda)
Bucati e contenti, la carica degli "spiedini" viventi
Non è bello ciò che è bello... (fotogallery)

[E. I.]

Foto: ©
Simone Tognetti
Questa foto appartiene a queste gallery:
Contenuti collegati
Commenti (0)
commento-focus

Non sei connesso. Accedi utilizzando gli strumenti sottostanti.

commento-focus
Non sei connesso. Accedi utilizzando gli strumenti sovrastanti.
Oppure registrati.
Non sono presenti commenti.