Il fungo preistorico
È molto simile a quelli che mangiamo oggi, ma ha 115 milioni di anni.
La Giornata mondiale degli oceani in 20 curiosità
L'8 giugno è la Giornata Mondiale degli Oceani, istituita dalle Nazioni Unite per celebrare e tutelare le distese d'acqua che rendono la Terra un "Pianeta Blu". Pensate di conoscerli come le vostre tasche? Ecco 20 curiosità meno note sui mari e i loro abitanti.
Un alone attorno al Sole
L'alone e l'arcobaleno circolare attorno al Sole: un evento raro (ma naturale) che può verificarsi anche attorno alla Luna.
I pini che tendono sempre verso l'equatore
Risolto almeno in parte l'enigma sulla misteriosa abitudine del pino colonna - la "Torre di Pisa" delle conifere - di inclinarsi da un lato.

10 DRITTE SCIENTIFICHE
 

per superare

 


la MATURITÀ

ABBONATI

SCARICA L’APP

iOS Android Amazon

Flash blu fotografati dalla Iss
Come gli spiritelli rossi, i flash blu sono fenomeni elettrici dell'alta atmosfera.
L'appetito delle piante carnivore
Il processo genetico che ha portato questi vegetali a nutrirsi di insetti è analogo in tre continenti: un esempio di evoluzione convergente.
Le coltivazioni e il cibo del futuro
Consumiamo specie vegetali domesticate migliaia di anni fa e da tempo abbiamo smesso di crearne di nuove. Con il clima che cambia, potrebbe essere un problema. Ma alcuni scienziati stanno correndo ai ripari.
Tree King: l'albero più alto d'Italia
Alto quanto un palazzo di 20 piani, per abbracciarlo completamente servono due uomini: il re degli alberi italiani è un abete americano "residente" in Toscana.
L'orologio geyser
La natura scandisce il tempo anche con i geyser periodici, come la Great Fountain del parco di Yellowstone.
Il nostro più antico antenato
I paleontologi hanno scoperto un nuovo tassello del puzzle dell'evoluzione della vita sulla Terra: uno dei più antichi fossili che possono essere collegati alla discendenza umana.
Pomodori di nuovo saporiti
Una ricerca ha rivelato i geni che danno al pomodoro il "gusto di una volta".
La madre di tutti gli iceberg
Avanza veloce la frattura che sta per provocare il distacco di una porzione della piattaforma Larsen più grande della Val d'Aosta.