Il banchetto notturno dei delfini
A rivelare le abitudini di caccia notturna dei delfini è stata l'analisi dei suoni captati di uno strumento sottomarino nato per rilevare neutrini.
La madre (e il padre) di tutti i fiori
Ricostruito l'aspetto del primo di tutti i fiori, grazie a un paziente lavoro di rielaborazione di tutti i dati disponibili.
La sabbia coi granelli a forma di stelle
Lo spettacolo su alcune spiagge della Prefettura di Okinawa, in Giappone, è dovuto ai gusci vuoti di microscopici organismi marini. È noto e apprezzato da tempo, ma negli ultimi giorni è tornato popolare sul web.
Il distacco del super iceberg, spiegato bene
Un evento naturale, o un effetto del riscaldamento globale? Quali conseguenze avrà sul livello del mare? Perché è avvenuto durante l'inverno (antartico)? Dove si dirigerà ora? 
ABBONATI

SCARICA L’APP

iOS Android Amazon

Chi ha tracciato le linee di Nazca?
Le linee di Nazca sono disegni scoperti nella pampa nei pressi di Nazca (Perù) nel 1939. Si tratta di linee di diversa profondità e larghezza che formano disegni geometrici o rappresentano...
Quando e da chi sono stati inventati i bonsai?
I primi bonsai furono coltivati nel VI secolo dopo Cristo dai popoli nomadi di origine mongola che dominavano la Cina: facevano crescere piante medicinali nei vasi per poterli trasportare nelle...
È vero che le piante comunicano tra loro?
Le piante hanno diverse possibilità per comunicare tra loro, soprattutto per lanciare segnali di pericolo. I mezzi utilizzati sono sostanzialmente di due tipi: impulsi elettromagnetici e...
Catastrofi spettacolari
Catastrofi e incidenti. Ma non è solo l'uomo il responsabile di tante sciagure che ci fanno stare drammaticamente a occhi sbarrati.
Catastrofi ambientali
Catastrofi e incidenti. Ma non è solo l'uomo il responsabile di tante sciagure che ci fanno stare drammaticamente a occhi sbarrati.
Cos’è la forza di Coriolis?
Si tratta di una forza apparente (non di una forza vera e propria) che si manifesta sui corpi che si spostano in direzione nord-sud sulla superficie della Terra. Tutti i corpi ruotano infatti...
Perché tanto petrolio in Arabia?
Nell’era paleozoica (570-230 milioni di anni fa) le attuali regioni pianeggianti orientali della penisola arabica erano occupate da un vasto mare, che copriva anche gran parte dell’Irak e del...