Il fulmine T. rex e la scienza delle saette

Quanti ne cadono, dove colpiscono, come fare per evitare quelli più "spaventosi" e come sfruttarli per ricavare energia. Curiosità sui protagonisti di fine estate, in una gallery elettrizzante.

Come se i fulmini non fossero già abbastanza terrificanti, quello che si è scagliato sulla Blue Mesa nel Petrified Forest National Park (Arizona), si è "travestito" dal più feroce predatore di sempre: il Tyrannosaurus rex. La foto è stata postata su Facebook dal Dipartimento degli Interni degli Stati Uniti d'America, che controlla la gestione dei parchi nazionali, e ha ottenuto oltre 4600 condivisioni. Certo, per completare la sagoma del dinosauro mancano le zampe, che però sarebbero piccole... Ci sembra lo scatto ideale per introdurre una carrellata di curiosità sui fulmini, tanto imprevedibili e pericolosi, quanto fotogenici.