• 29 luglio 2011
29
lug 2011

Senti che nettare! Le piante attirano i pipistrelli con l'eco

Senti che nettare! Le piante attirano i pipistrelli con l'eco
Le foglie concave a forma di piatto della Marcgravia evenia fanno rimbalzare il suono emesso dai pipistrelli durante l'ecolocalizzazione.

Una pianta tropicale caraibica, la Marcgravia evenia, attira i pipistrelli che la impollinano con un astuto stratagemma evolutivo. Il rampicante ha sviluppato foglie concave a forma di piatto che fanno rimbalzare e rimandano al mittente i suoni utilizzati dai chirotteri per orientarsi. Grazie a questi "ripetitori" naturali il vegetale si fa individuare due volte più velocemente rispetto alle piante prive delle speciali foglie. I pipistrelli lo trovano nella metà del tempo: la strategia "acustica" si adatta perfettamente alle esigenze dell'animale impollinatore. La scoperta frutto di uno studio inglese e tedesco è stata riportata su Science.

Ultime Flash news, il meglio dal Web
Filtra per canale