Luoghi di surreale bellezza

Geyser colorati, laghi con le bolle, grotte di cristallo, cascate "divine" e onde modellate dal vento: 15 gioielli naturali che sembrano troppo belli per essere veri.

7995265658_c30848062a_h4164770919_892bf2b447_small8702640992_a924890178_h14666001579_27ca2068ae_bcon_h_13.01314710huttlagoon7corbis_mx006402lago3con_h_18.00530945con_h_24.494605stromatoliticon_h_13.01476283q6corbis_42-3550661815Approfondimenti
7995265658_c30848062a_h

Una delle grotte scavate dall'acqua nei ghiacciai della riserva naturale delle Tre Sorelle, in Oregon. Il nome deriva dai tre principali edifici vulcanici che formano questo vasto complesso, particolarmente amato da geologi e scalatori.

4164770919_892bf2b447_small

I brillanti colori del Fly Geyser, nel Deserto delle Rocce Nere, in Nevada: una sorta di "fontana" naturale di acque termali che sgorga da un gruppo di rocce di forma conica. L'acqua che fuoriesce ad altissime temperature (200 °C circa) ha favorito, anche grazie alla sua composizione, la colonizzazione di particolari specie batteriche, che conferiscono alle rocce la loro colorazione.

8702640992_a924890178_h

Le cascate di Goðafoss, tra i più spettacolari salti d'acqua islandesi. Il loro nome significa "cascate degli dei": si pensa che anticamente i tre getti principali rappresentassero la sacra triade del pantheon islandese: Odino, Thor e Freyr. Alte 12 metri, si estendono per circa 30 metri di larghezza.

14666001579_27ca2068ae_b

Le montagne Danxia, nella pronvincia cinese del Gansu, sono anche conosciute come "montagne rosate", o "montagne arcobaleno": le loro caratteristiche sfumature sono causate dal rosso intenso dell'arenaria e di depositi minerali di varia natura. Le onde sinuose del paesaggio sono il risultato di un processo erosivo durato 24 milioni di anni.

con_h_13.01314710

L'imponenza del ghiacciaio Mendenhall, in Alaska. Il colore azzurro chiaro, particolarmente fotogenico, indica purtroppo il recente sgretolamento di un blocco di ghiaccio. Il ghiacciaio lungo 19 chilometri sta visibilmente arretrando a causa del riscaldamento globale.

huttlagoon7

Non è un quadro ma la Laguna Hutt, un lago salato australiano che deve il suo colore alla presenza di una microscopica alga, la Dunaliella salina, fonte di beta-carotene e di suggestive sfumature rosate. La colorazione spicca particolarmente nelle foto aeree, mentre è meno intensa vista da terra.

corbis_mx006402

Questo lago "a macchie" si trova in Canada, nella British Columbia, vicino alla città di Osoyoos. La sua particolare conformazione è dovuta alla presenza, al suo interno, a depositi di solfato di magnesio, calcio e solfati di sodio. D'estate l'acqua evapora quasi del tutto, lasciando dietro di sé una serie di tracce di diverso colore, in base alla composizione.

lago3

Un altro lago a bolle canadese, questa volta nella provincia di Alberta. Lo specchio d'acqua che ha origine dal fiume North Saskatchewa ospita, sul suo fondale, piante che rilasciano metano: il gas prova a salire in superficie, ma rimane intrappolato negli strati di ghiaccio superiore. Da qui la formazione dei curiosi elementi tondeggianti.

con_h_18.00530945

The Wave, una formazione di arenaria fatta a U, visibile nella riserva di Paria Canyon-Vermilion Cliffs, in Arizona. 190 milioni di anni fa, qui dovevano esserci semplici dune di sabbia, che nel corso dei secoli si sarebbero indurite e compattate fino a formare una suggestiva distesa di "onde" dall'aspetto stratificato. Pioggia e vento hanno poi completato l'opera.

con_h_24.494605

L'Antartide può contare sulla bellezza di un continente ancora difficilmente accessibile, se non da una ristretta schiera di esploratori e scienziati. La fauna è così ancora padrona di queste insospitali terre ghiacciate.

stromatoliti

Shark Bay, in Australia, è il luogo migliore per ammirare le stromatoliti. Queste concrezioni calcaree fossili, generate dall'attività dei cianobatteri o alghe azzurre hanno poche migliaia di anni, ma secondo gli esperti sarebbero praticamente identiche a quelle presenti sul nostro pianeta 3 miliardi e mezzo di anni fa, quando l'ossigeno costituiva appena l'1% della nostra atmosfera.

con_h_13.01476283

Le grotte marine delle Apostle Islands, nel lago Superior in Wisconsin (USA), sono raggiungibili a piedi soltanto dal 2009. Il clima invernale particolarmente rigido fa ghiacciare quasi completamente la superficie del lago, creando ponti naturali che permettono - con la dovuta cautela - di raggiungere le isole. L'acqua che scorre sulle pareti delle grotte ghiaccia formando incantevoli installazioni di stalattiti. Queste grotte d'estate sono inaccessibili perché totalmente coperte dalle onde.

q6

Uno scorcio delle meraviglie del deserto del Tassili dell'Hoggar, un massiccio montuoso del Sahara, situato nel sud est dell'Algeria al confine con la Libia. Le rocce di arenaria scolpite dal vento hanno assunto nei millenni questa conformazione simile a canne d'organo che spuntano dalla sabbia del deserto.
Gran parte della catena montuosa, compresi i siti archeologici, è protetta all'interno di un Parco nazionale; inoltre il sito inserito nell'elenco dei Patrimoni dell'umanità dell'UNESCO.

corbis_42-35506618

Un "buco" di roccia aperto alla furia dell'Oceano: è il Devils Punch Bowl, nell'Oregon centrale, creato forse dal collasso del soffitto roccioso di due grotte scavate dal mare. Le onde si infiltrano in questo antro e lo riempiono con la loro schiuma. Un luogo molto suggestivo che attira centinaia di fotografi e... surfisti.

15

I lastroni acuminati di ghiaccio del Lago Baikal, nella Siberia meridionale, somigliano a giganteschi cristalli di vetro. Si formano in primavera, quando inizia il processo di scioglimento del lago ghiacciato. Le differenze di temperatura e pressione tra le varie aree del lago causano il sollevamento di grossi e suggestivi blocchi di ghiaccio.
Guarda altre foto del Lago Baikal

Una delle grotte scavate dall'acqua nei ghiacciai della riserva naturale delle Tre Sorelle, in Oregon. Il nome deriva dai tre principali edifici vulcanici che formano questo vasto complesso, particolarmente amato da geologi e scalatori.