Il database delle escrezioni dei pesci
Un paziente lavoro di catalogazione dei dati sull'urina di 10.500 creature acquatiche potrebbe aiutare a comprendere meglio gli effetti di pesca eccessiva e cambiamenti climatici.
Studiare i pesci col Dna ambientale
Biodiversità: messo alla prova con ottimi risultati un nuovo metodo di censimento ittico, studiato in Svizzera.
Due miliardi di persone bevono acqua contaminata
Il mancato accesso all'acqua potabile è una grande emergenza mondiale, e lo sarà ancora se non cambieranno le politiche di investimento: il rapporto dell'OMS.
Dispersione dei semi, il record è degli elefanti
I pachidermi della savana possono trasportare quelli dei frutti di cui si nutrono anche a 65 km di distanza: uno studio conferma il loro ruolo chiave nel mantenere la biodiversità.

 

SCOOP!

 

Soggetti che non avreste mai pensato potessero diventare amici

ABBONATI

SCARICA L’APP

iOS Android Amazon

Le Olimpiadi "impossibili" del 2085
Nell'arco di 70 anni, i cambiamenti climatici potrebbero rendere impraticabili le manifestazioni sportive all'aperto: un esempio di come il global warming stia modificando le nostre abitudini.
Siamo ciò che mangiamo
Viaggio in tre tappe alla scoperta di come cambia e cambierà il nostro rapporto col cibo.
Guerra Fredda: Iceworm può ancora fare danni
Una vecchia base militare Usa, dimenticata sotto i ghiacci della Groenlandia, può riversare nell'ambiente tutto il suo carico di inquinanti, anche radioattivi.
La biblioteca dei ghiacci
Prende forma la banca mondiale per la conservazione di campioni dai ghiacciai, prima che vadano persi a causa dei cambiamenti climatici.
Contro gli alieni della Nuova Zelanda
Biodiversità: dall’emisfero australe un esempio di guerra totale contro i predatori “estranei”, che distruggono la fauna locale.
2016: i sei mesi più caldi da 150 anni
La prima parte del 2016 ha registrato una temperatura media molto elevata e i ghiacci polari sono al minimo storico.
L'isola dei mammiferi
È Luzon, nelle Filippine: vanta la maggiore concentrazione di mammiferi unici al mondo, che trovano in questo habitat un rifugio sicuro.
Più pesce per tutti
Secondo l'ultimo rapporto della FAO il consumo procapite di pesce è in costante aumento: ecco perché è una buona e una cattiva notizia, insieme.