Earth Hour 2017, un'ora al buio per la Terra
Sabato 25 marzo dalle 20:30 si spengono simbolicamente le luci nell'annuale appuntamento del WWF per il Pianeta.
Lo smog in Cina e la perdita dei ghiacci artici
La cappa di emissioni che nel 2013 sconvolse il Paese fu in parte causata dallo scioglimento anomalo dei ghiacci marini al Polo Nord, che alterò le correnti provocando un ristagno dell'aria.
Plancton di plastica
Un piccolo organismo marino, importante costituente del plancton, filmato mentre inghiotte plastica anziché cibo: da qui parte la contaminazione della catena alimentare.
Il pane costa caro anche all'ambiente
Per ogni pagnotta prodotta in Inghilterra se ne va in atmosfera mezzo chilo di CO2: gran parte delle emissioni proviene dai fertilizzanti usati per il grano.
ABBONATI

SCARICA L’APP

iOS Android Amazon

Lo spreco alimentare in Italia
16 ottobre, World Food Day, la Giornata mondiale dell'alimentazione: i nuovi dati sullo spreco alimentare in Italia e le iniziative in corso.
Spreco alimentare: che cosa si può fare
In UK apre un supermercato dove si vende solo merce scaduta o prossima alla scadenza: a stabilire il prezzo sono i clienti.
Aria troppo inquinata per 9 persone su 10
Il 92% della popolazione mondiale respira aria di qualità inferiore a quella auspicata dall'OMS. Sei milioni di morti all'anno sono causate da polveri sottili.
E se il mondo intero diventasse vegetariano?
Uno scenario irrealistico, ma utile per capire che impatto hanno le nostre abitudini alimentari sul Pianeta. E quanto sia importante la moderazione nelle scelte di consumo.
Il suolo sequestra meno CO2 del previsto
Il processo con il quale il terreno assorbe anidride carbonica si svolge nell'arco temporale di millenni, e non di secoli come finora ipotizzato. Abbiamo sovrastimato il suo contributo del 40%.
I dominatori degli oceani
I più piccoli abitanti delle acque sono... miliardi di miliardi. Una popolazione immensa, fondamentale per il pianeta e indifferente all'uomo.
Il secondo record minimo dei ghiacci artici
Nell'estate 2016 la copertura di ghiaccio marino al Polo Nord ha stabilito il secondo record in negativo da quando sono iniziate le rilevazioni satellitari: è stato peggio solo nel 2012.
La Casa Bianca invasa dagli oceani (su Instagram)
I più apprezzati fotografi naturalisti hanno raccontato il proprio rapporto con il mare. L'iniziativa all'indomani dell'istituzione del primo monumento nazionale marino dell'Oceano Atlantico.