La banca mondiale dei semi si è allagata
Nemmeno il bunker apparentemente inviolabile delle Svalbard può sottrarsi agli effetti del riscaldamento globale: un'ondata di caldo anomalo ha causato la prima infiltrazione.
Insetti a tavola: una scelta obbligata?
Sostituire metà dei prodotti animali che mettiamo a tavola con surrogati di insetti farebbe recuperare, a livello mondiale, un buon terzo di terre fertili da destinare all'agricoltura.
Anche l’isola più sperduta è inquinata da plastica
L’isola di Henderson si trova nell’Oceano Pacifico ad almeno 5.000 km da qualsiasi altra cosa. Eppure è ricoperta da tonnellate di plastica!
Una larva mangia plastica contro l’inquinamento
Una scoperta casuale ha rivelato la capacità di una larva di nutrirsi di plastica. 

 

SCOOP!

 

Soggetti che non avreste mai pensato potessero diventare amici

ABBONATI

SCARICA L’APP

iOS Android Amazon

La Russia di Putin e il riscaldamento globale
Il presidente russo dice che non è colpa dell'uomo e che non c'è nulla da fare: bisogna adattarsi. E che la Russia ha solo da guadagnarci.
Trump cancella le politiche ambientali di Obama
Guida per punti alla battaglia di Donald Trump contro le politiche pro ambiente.
Un'inquietante fioritura d'alghe nel Mare Arabico
La diffusione di fitoplancton, spettacolare nelle foto della Nasa, lo è meno per gli animali marini, che rischiano di soffocare sotto l'acqua verde, puzzolente e povera di ossigeno.
Earth Hour 2017, un'ora al buio per la Terra
Sabato 25 marzo dalle 20:30 si spengono simbolicamente le luci nell'annuale appuntamento del WWF per il Pianeta.
Lo smog in Cina e la perdita dei ghiacci artici
La cappa di emissioni che nel 2013 sconvolse il Paese fu in parte causata dallo scioglimento anomalo dei ghiacci marini al Polo Nord, che alterò le correnti provocando un ristagno dell'aria.
Plancton di plastica
Un piccolo organismo marino, importante costituente del plancton, filmato mentre inghiotte plastica anziché cibo: da qui parte la contaminazione della catena alimentare.
Il pane costa caro anche all'ambiente
Per ogni pagnotta prodotta in Inghilterra se ne va in atmosfera mezzo chilo di CO2: gran parte delle emissioni proviene dai fertilizzanti usati per il grano.
Il pellet è un disastro per l'ambiente
Bruciare pellet e biomasse non aiuta a fare un bilancio delle emissioni: il pellet non rientra nel calcolo e le nuove foreste assorbono meno CO2 delle vecchie.