• Mostri permanenti: 10 tra i luoghi più contaminati d'Italia
16
giu 2009

Mostri permanenti: 10 tra i luoghi più contaminati d'Italia

Da Marghera alle ecomafie, dall'amianto al traffico di rifiuti pericolosi: "giro d'Italia" in dieci tappe tra i danni ereditati dagli anni d'oro dello sviluppo economico e della grande industria. Un viaggio che vogliamo proseguire con voi: avete fotografie, testimonianze, segnalazioni da fare - sui luoghi citati in queste pagine o su altri in Italia? Scrivete a info@focus.it. (Giorgio Zerbinati, 23 maggio 2009)

Mostri permanenti
Mostri permanenti

Dopo i luoghi più inquinati del pianeta [vedi il dossier pubblicato nell'ottobre 2008] è il turno dell'Italia contaminata: ecco i mostri permanenti del Bel Paese, frutto della superficialità, della corruzione, dell'indifferenza per le vite degli altri e per la terra in cui viviamo. La contaminazione di aria, acqua e suolo prodotta dalla grande industria chimica e petrolchimica (ma non solo) ha compromesso l'ambiente - forse per sempre, visti i tempi e i risultati delle bonifiche, e per un'estensione che va ben oltre il territorio dove ci sono (o c'erano) le industrie stesse, come vedrete nella "tappa" dedicata a Mantova, per esempio. La contaminazione ha gravemente compromesso la salute di lavoratori e popolazioni, come vedrete di pagina in pagina, e ha avvelenato il nostro cibo come conseguenza del traffico illecito di rifiuti pericolosi e lo spargimento in aria di veleni come la diossina - per risparmiare sui costi di smaltimento o di trattamento, e guadagnare... di più.

CERCASI TESTIMONI! Alla fine di ogni pagina trovate il riquadro degli "approfondimenti" con i link per scaricare in formato pdf, direttamente dal sito di Focus.it, la maggior parte dei documenti citati nel dossier: con un paio di eccezioni, sono tutti in italiano e provenienti da fonti ufficiali, come l'Istituto superiore di sanità, il Ministero dell'Ambiente e altre istituzioni. Nello stesso riquadro trovate anche link esterni ad articoli online (Corriere.it, Panorama.it eccetera), a blog, a letture interessanti, a siti di associazioni che hanno contribuito a darci informazioni... Ci scusiamo se abbiamo dimenticato qualcuno: scriveteci e rimedieremo. E scrivete anche per mandarci fotografie dei luoghi citati o per segnalarci luoghi e situazioni di cui non abbiamo parlato: l'indirizzo è info@focus.it.
Contenuti collegati
Commenti (0)
commento-focus

Non sei connesso. Accedi utilizzando gli strumenti sottostanti.

commento-focus
Non sei connesso. Accedi utilizzando gli strumenti sovrastanti.
Oppure registrati.
Non sono presenti commenti.