Il parco eolico più grande del mondo

L'impianto off-shore verrà completata entro il 2020 nei mari del Regno Unito e fornirà energia a circa un milione di case.

turbine-vento
|Creative Commons CC0

Sorgerà nel Regno Unito il parco eolico off-shore più grande del mondo: verrà completato entro il 2020 al largo delle coste dello Yorkshire, nel nord dell'Inghilterra, e avrà una capacità di 1,2 GW, sufficiente per alimentare un milione di abitazioni. La fattoria del vento coprirà un'area marina di quasi 410 chilometri quadrati con 174 turbine eoliche ad asse orizzontale alte 190 metri.


Un gigante nei mari di Sua Maestà. A rendere possibile l'Hornsea Project One è stata la partnership fra la compagnia danese Dong Energy e il governo britannico, le cui politiche in materia energetica hanno fortemente incentivato la crescita dell'eolico nel corso degli ultimi dieci anni. Una volta terminato, l'Hornsea diventerà il primo impianto eolico off-shore a superare la soglia di 1 GW, grazie ad aerogeneratori da 7 MW ciascuno.


Particolare non secondario, la sua costruzione creerà duemila nuovi posti di lavoro e, a regime, darà occupazione a trecento persone.

 


Trend in crescendo. Secondo i dati della British Wind Energy Association (BWEA), attualmente l'eolico copre il 10% del fabbisogno energetico del Regno Unito, percentuale destinata a salire grazie all'Hornsea Project One e ad altri generatori off-shore che, se non ci saranno intoppi, entreranno in funzione anch'essi per il 2020. La scelta dovrebbe aiutare la Gran Bretagna a limitare le emissioni di gas serra, in linea con gli impegni assunti in occasione dell'ultima conferenza sul cambiamento climatico tenutasi a Parigi (COP21).

 

05 Febbraio 2016 | Davide Decaroli