Una foresta di vetro sul fondo dell’oceano
Un nuovo video della Noaa mostra strane e meravigliose creature delle profondità marine: non c'è limite alla fantasia della natura.
Come mangiano gli animali a due teste?
Quando è un problema e quando no?
Il più gigantesco dei dinosauri
È stato scoperto in Argentina un sauropode di dimensioni enormi: è forse l’animale più grande che abbia mai calcato la terraferma.
Le api riconoscono le quantità e lo zero
L'assenza di quantità, ciò che noi rappresentiamo con zero, è un concetto che le api possono comprendere: un fatto mai riscontrato prima tra gli invertebrati.
ABBONATI

SCARICA L’APP

iOS Android Amazon

Come hanno fatto le balene a divenire così grandi?
Un corpo lungo come un aereo di linea e un cuore grande come un'utilitaria: la scienza fa luce sul mistero della taglia extralarge di questi cetacei. Una conquista relativamente recente.
Il più antico antenato delle balene
Lo studio internazionale ha coinvolto anche ricercatori delle università di Pisa e di Camerino e ci aiuterà a capire l'evoluzione dei cetacei.
Il curioso caso dei bruchi senza microbi
Lo studio di oltre un centinaio di specie di mangia-foglie rivela la totale mancanza di flora batterica intestinale: un fatto che pare più comune di quanto si credesse.
Agli oranghi il record di allattamento
Possono proseguire a nutrire i "piccoli" anche per 9 anni, sostenendoli quando la frutta scarseggia. È il più lungo svezzamento osservato nei mammiferi.
La scienza del video del bivalve scavatore
Il filmato del mollusco impegnato a smuovere la sabbia è divenuto virale: ma come fa un animale senza zampe a seppellirsi così in profondità? Sfruttando la tecnica delle "sabbie mobili".
Le coccinelle ripiegano le ali come origami
Questi coleotteri sfruttano una serie di pieghe e venature per minimizzare lo spazio riservato alle ali a riposo. Imitandoli potremmo ottenere ombrelli e pannelli solari più efficienti.
Il vero scopo del dente dei narvali
Per la prima volta gli "unicorni dell'Artico" sono stati filmati da droni mentre utilizzavano il lungo canino per cacciare: ora la funzione della protuberanza appare più chiara.
La carica degli animali "Lazzaro"
Felici di rivedervi! Li credevamo estinti, ma ci sbagliavamo: ecco alcune specie "redivive", ritenute scomparse, che sono tornate a farsi osservare dall'uomo.