Una linea... invidiabile

I gibboni sono scimmie antropomorfe, arboricole e agilissime, che si distinguono per le braccia molto lunghe e il corpo snello: ma cosa li rende più flessuosi degli altri primati? Secondo uno...

200645153150_5
Una linea... invidiabile
I gibboni sono scimmie antropomorfe, arboricole e agilissime, che si distinguono per le braccia molto lunghe e il corpo snello: ma cosa li rende più flessuosi degli altri primati? Secondo uno studio, pubblicato sulla rivista "Genome Research", che ricerca un'eventuale causa genetica dell'obesità, in ben quattro specie di gibboni esaminate non sarebbe presente il gene che codifica la proteina ASIP, espressa in grandi quantità nei tessuti adiposi umani. Se questo fosse vero per tutte le specie di queste scimmie, gli studiosi ne dedurrebbero che l'ASIP deve essere stato eliminato prima che i gibboni si separassero evolutivamente dalle altre scimmie, circa 25 milioni di anni fa. Un adattamento genetico che avrebbe aiutato i gibboni ad adattarsi alla vita sugli alberi, consentendo loro un peso corporeo più limitato e una maggiore agilità tra i rami.
06 Aprile 2006 | Anita Rubini