Australia, l'herpes contro le carpe aliene
Il piano di contenimento della specie invasiva prevede di rilasciare nei fiumi un virus che prenda di mira questi pesci: una strategia ribattezzata "Carpageddon".
Mille miliardi di batteri sconosciuti
Una nuova stima indica in 1000 miliardi le specie di batteri sulla Terra: ne conosciamo appena lo 0,001%!
Sesso orale per le femmine di ragno
Prima, durante e a fine rapporto: le prodezze erotiche dei maschi di una specie di ragno del Madagascar, rare per un non mammifero, servono forse a competere con i rivali.
L'importanza di mezzo grado
La temperatura media della Terra aumenterà: ma c'è una differenza tra 1,5 e 2 gradi in più?
ABBONATI

SCARICA L’APP

iOS Android Amazon

Maracaibo: il luogo più elettrico della Terra
La fortezza-miraggio dei più feroci pirati di ogni tempo è il luogo più colpito al mondo dai fulmini.
10+1 ragioni scientifiche per vivere con un gatto
Chi già ha la fortuna di averne uno come coinquilino lo può testimoniare, ma ora lo dice anche la scienza: la vita con un micio offre vantaggi inaspettati.
La medusa "aliena" della Fossa delle Marianne
Talmente strana da sembrare uscita da un film di fantascienza, è stata realmente filmata dagli scienziati della NOAA nella depressione abissale: guardala nuotare.
I vincitori degli Audubon Photography Awards
Uccelli che lottano, si rubano il cibo e tentano delicati giochi di equilibri: se pensate che l'ornitologia sia una scienza per pochi, date un'occhiata a queste foto.
Le microsculture a sei zampe di Levon Biss
Grandi, più grandi, grandissimi: sono gli insetti del fotografo britannico Levon Biss. Ogni foto è composta da 10.000 scatti realizzati al microscopio che permettono di osservare mosche e coleotteri con un livello di dettaglio unico nel suo genere.
Anche i rettili sognano, quando dormono?
Non è una domanda banale, perché aiuta a risalire alle origini evolutive della fase REM e del sonno a onde lente, entrambi cruciali per il consolidamento dei ricordi.
Le vere storie dei ragazzi selvaggi
Smarriti nelle foreste o nella giungla (a volte urbana) a pochi anni di età, e poi ritrovati. Come hanno fatto a sopravvivere?
Gli alberi si scambiano gli elementi nutritivi
In un bosco un’immensa rete collega tutti gli alberi, che condividono anche gli zuccheri derivati dalla fotosintesi attraverso una rete sotterranea.