musica degli anni sessanta

Ultimo intervento 08-01-2009, 10.51 di lennon. 145 repliche.
Ordina interventi:
Vedi come RSS news feed in XML
Pagina 1 di 10 (146 elementi)   1 2 3 4 5 Successivo > ... Ultimo »
  • 08-06-2008, 14.03

    musica degli anni sessanta

    Gli anni sessanta sono stati un decennio importante perche' da li si sono formati tutti quei generi musicali che poi caratterizzeranno i decenni sucessivi . La psicadelia ad esempio si e' formata sulla base di una canzone dei Beatles che e' " Tommorow never knows " e da li si e' poi sviluppata in tendenze di vario tipo .

    I Fairport convention sono un esempio di psicadelia americana sulla scia delle idee hippies e di gruppi come i Grateful Dead e i Jefferson Airplaine che hanno avuto caratteristiche un po distinte dai colleghi inglesi perche' il concetto psicadelico di uscire dalla realta non era solo dato dall' uso di droghe come LSD , ma anche c'era un idea concreta di creare un modello sociale diverso , come del resto e' stato Asbury park a San Francisco , una comune hippies che pero' non si e' sviluppata nel tempo perche' gli ideali erano comunque piu' di moda che di convinzione .

  • 08-18-2008, 15.32
    261145 in risposta a 259217

    Re: musica degli anni sessanta

    Rispondo a me stesso ...ma un pezzo importante inciso 40 anni fa come oggi e' senz' altro questo dei Beatles ........
  • 08-19-2008, 8.01
    261307 in risposta a 259217

    Re: musica degli anni sessanta

    Mi sembrano due pezzi molto diversi. Quello dei Beatles mescola suoni orientali e occidentali mentre in quello dei Fairport ci sento l'america

    by Mine


    Meglio avere dubbi che certezze.
  • 08-19-2008, 8.05
    261308 in risposta a 261145

    Re: musica degli anni sessanta

    Adoro i pezzi nei quali tutto è affidato alla voce e agli strumenti a corda come questo While my guitar

    by Mine


    Meglio avere dubbi che certezze.
  • 08-19-2008, 14.09
    261383 in risposta a 261308

    Re: musica degli anni sessanta

    Si mine .....in effetti quello che dici e' la differenza tra la tradizione americana e quella inglese in cui quest' ultimi hanno saputo meglio fondere varie tendenze con gruppi anche venuti dopo gli anni sessanta . Ma tornando agli stessi Beatles per dimostrare la grande versatilita' di questo gruppo , prenderei un pezzo blues , come Yer Blues che riprende sonorita blues strettamente britanniche , perche' gli anni sessanta sono anche fonte di ottimi gruppi blues rock inglesi , come i Rolling Stones , i Cream e gli Animals e soprattutto Lennon che era nel 1968 in un periodo che criticava tutto e tutti , critica in questa canzone la moda del fare Blues in Inghilterra . Il video che metto oggi e' una chicca perche' insieme a Lennon suonano Keith Richard , Eric Clapton e Micht Michell il tutto tratto dal film degli Stones " Rock and roll circus " .
  • 08-20-2008, 18.09
    261681 in risposta a 261383

    Re: musica degli anni sessanta

    Sicuramente nella personalita' di Lennon ci sono state molte sfaccettature che gli hanno fatto dare caratteristiche diverse : Sicuramente nei Bealtes c'e' il Lennon rock che entra come uno spartitraffico nella mente dell' ascoltatore e quello melodico che per questo ha fatto delle melodie fantastiche : come questa Goodnight che lui stesso ha lasciato cantare a Ringo Starr

  • 08-20-2008, 18.55
    261697 in risposta a 261681

    Re: musica degli anni sessanta

    bella differenza.....questa sembra musica da film americano

    by Mine


    Meglio avere dubbi che certezze.
  • 08-21-2008, 0.46
    261799 in risposta a 261697

    Re: musica degli anni sessanta

    Certamente Mine ci sono delle differenze di stile .......Come del resto una terza faccia di Lennon viene fuori con  le firme insieme a Yoko Ono . Un Lennon completamente fuori dal contesto pop tradizionale ed entra in una dimensione di ricerca con Yoko che li porta a voler fondere il pop a tutta quella tradizione di musica classica sperimentale sulle stile di Stokausen . Tipo l' unica incisione firmata Lennon Ono con i Beatles che venne incisa insieme al loro primo album solista dal titolo Two Virgins che li ritraeva nudi in copertina
  • 08-22-2008, 0.33
    262001 in risposta a 261799

    Re: musica degli anni sessanta

    Il Lennon sperimentale trova sicuramente aiuto dalla personalita' di Yoko Ono che e' stata un artefice dell' arte d'avanguardia .....
  • 08-22-2008, 16.50
    262148 in risposta a 262001

    Re: musica degli anni sessanta

    Nel 1968 Harrison ha scritto molte canzoni per il White album tipo questa :
  • 08-22-2008, 18.22
    262196 in risposta a 262148

    Re: musica degli anni sessanta

    Ciao Lennon,

    scusami se non intervengo ai tuoi post ; Ti chiederai come mai dopo che ho insistito tanto perchè tu lo facessi ! La risposta è che con il pc portatile non riesco ad aprire i video e di conseguenza ad ascoltare i brani che posti . Mi dispiace moltissimo . Se metterò la connessione fissa a casa non mancherò di metterci i miei commenti ed i miei video a quelli che posti tu . Comunque lasciati dire che hai fatto un buon lavoro e che non ne dubitavo !

    Ciao ancora , un abbraccio, Susy. 

  • 08-25-2008, 23.52
    262884 in risposta a 262196

    Re: musica degli anni sessanta

    Ciao Suzette , ma spero che prima o poi tu possa vedere i video che ho messo , in fondo hai messo tu quello dei Doors . Comunque grazie dei complimenti e continuo mettendo sempre video interessanti , come questo di Jimi Hendrix con un classico del periodo " Foxy Lady "

  • 08-28-2008, 16.33
    263361 in risposta a 262884

    Re: musica degli anni sessanta

    Sicuramente sono stati importanti i Doors con serie di successi .
  • 09-01-2008, 23.32
    264079 in risposta a 263361

    Re: musica degli anni sessanta

    Alcuni artisti come Paul Mc Cartney i loro grandi successi li ripropongono senza problemi :
  • 09-03-2008, 18.36
    264440 in risposta a 264079

    Re: musica degli anni sessanta

    Molto strane erano le sperimentazioni di john e yoko degli anni sessanta
Pagina 1 di 10 (146 elementi)   1 2 3 4 5 Successivo > ... Ultimo »